Carta di identità – Richiesta presso i centri civici

Cos’è

La Carta di identità è un documento che consente l’identificazione delle persone e, fatti salvi i casi previsti dalla legge, consente l’espatrio agli adulti nei paesi dell’Unione Europea e in altri paesi che hanno sottoscritto accordi con l’Italia. Se rilasciata agli adulti, ha una durata di 10 anni e viene rilasciata sia a cittadini italiani che stranieri.
La Carta di identità può essere rilasciata anche ai minori e ha validità diversa a seconda dell'età del minore:

  • 3 anni per i minori di 3 anni
  • 5 anni nella fascia di età 3 - 18 anni

Per far sì che la Carta d'identità dei minori sia valida per l'espatrio è necessario l'assenso dei genitori o di chi ne fa le veci, oltre che la dichiarazione di assenza di motivi ostativi all'espatrio.

A partire dai 12 anni, la carta d'identità deve riportare la firma del titolare, tranne nei casi di impossibilità a firmare.
La carta d'identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni 14 può riportare, a richiesta, il nome dei genitori o di chi ne fa le veci.  I nominativi possono essere aggiunti anche sulle carte d'identità già rilasciate.

La carta d'identità di minori di 14 anni è valida per l’espatrio solo se il minore viaggia in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci oppure, che venga menzionato, su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione convalidata dalla Questura o dalle autorità consolari, il nome della persona, dell'Ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato.
I minori di 12 anni sono esentati dall'obbligo di rilevamento delle impronte digitali.

 
Per tutte le informazioni relative ai motivi per cui non può essere concessa la Carta di identità e ad altre informazioni di dettaglio sulla normativa della Carta di identità si rimanda alla pagina dell’Anagrafe.
 

DONARE GLI ORGANI, UNA SCELTA IN COMUNE

Ogni cittadino maggiorenne può dichiarare la propria volontà di donare gli organi e tessuti anche in Comune al momento del rinnovo o del primo rilascio della carta d'identità, oltre che presso tutti gli sportelli di Scelta e Revoca dei Distretti Socio Sanitari dell'ASL di Como e presso l'Associazione AIDO.

 
Come si fa

Dal 4 dicembre 2017 il Comune di Como è attivo per il rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica (CIE) e la richiesta avviene solo esclusivamente su appuntamento.

Nei Centri civici è possibile richiedere il rilascio della carta d'identità cartacea SOLO per coloro che non possono recarsi in autonomia all'Ufficio Anagrafe per problemi di salute certificati.
Per richiedere il servizio è necessario contattare i seguenti numeri:
346.5006330, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.30 da lunedì a giovedì e dalle 9.00 alle 12.00 il venerdì;
348.7704909, dalle 9.00 alle 12.00 da lunedì a venerdì

 

Quanto tempo occorre

Per il rilascio della Carta di identità presso i Centri civici occorrerà attendere circa dieci giorni per il rilascio: il personale si recherà per conto degli interessati all’ufficio Anagrafe, per ottenere la documentazione richiesta.


Quanto costa

Per rinnovo in scadenza: Euro 5,42 per diritto fisso e di segreteria;

In caso di smarrimento o deterioramento: Euro 10,58 per duplicato.

 

Dove e quando

Il servizio è disponibile, con modalità differita (consegna alcuni giorni dopo la richiesta) nei Centri civici SOLO per coloro che non possono recarsi in autonomia all'Ufficio Anagrafe per problemi di salute certificati.

Ultimo aggiornamento: Fri Sep 07 12:01:49 CEST 2018

Pagine collegate

Chiedilo all'URP