Carta sconto benzina o gasolio – Richiesta presso i centri civici

Cos’è

La Carta sconto benzina o gasolio è un’agevolazione che consente la riduzione del prezzo alla pompa per i residenti nella zona di confine con la Svizzera. Sono previste fasce differenti di sconto a seconda della distanza dal confine: il Comune di Como è in fascia “A”.

Per fruire di questa agevolazione è necessario richiedere l’abilitazione della propria CRS o TS-CNS a carta sconto carburante.


Chi può chiederla

Per fruire di questa agevolazione è necessario:

  • Essere residente nel Comune di Como,
  • Essere intestatario o titolare di un diritto reale di godimento su un’autovettura o un motociclo targato (da 125 cc di cilindrata) alimentato a benzina o a gasolio

 

Come si attiva

Il Comune verifica i dati del richiedente, del veicolo da associare e degli eventuali famigliari dello stesso nucleo e procede con l’abilitazione.

Il sistema consente di estendere lo sconto anche ai famigliari conviventi del proprietario del veicolo: solo il proprietario dell’autoveicolo, titolare della CRS o TS-CNS abilitata allo sconto, può segnalare i componenti del proprio nucleo familiare ai quali desidera estendere il beneficio.

E' necessario che la richiesta sia sottoscritta dall'intestatario del veicolo, ma non è obbligatoria la presenza presso gli uffici comunali.

Da settembre 2018 è possibile presentare la richiesta anche online.
La richiesta deve essere effettuata dall’Area Personale (Sezione Sistema Informativo Sconto Carburante, sito Regione Lombardia), accedendo con autenticazione forte utilizzando uno dei seguenti strumenti:

  • SPID, sistema che permette di accedere da computer, tablet e smartphone a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un'unica Identità Digitale (username e password);
  • Carta Regionale dei Servizi (CRS) o Tessera Sanitaria - Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS), purchè si disponga del codice PIN e di un lettore di smart-card.

Una volta effettuato l'accesso, bisogna inserire i dati previsti dall’applicativo, seguendo la procedura descritta nel manuale SISB, ed inviare la richiesta.

 

 

Cosa serve

  • La richiesta di abilitazione della Carta Regionale dei Servizi per il titolare e/o per i componenti del nucleo familiare
  • originale e fotocopia del libretto di circolazione
  • originale e fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del titolare del veicolo
  • originale e fotocopia del codice fiscale (CRS o TS-CNS) del titolare del veicolo
     

Quanto tempo occorre

Chiedendo l’attivazione della Carta sconto benzina e gasolio presso i Centri civici occorrerà attendere qualche giorno per l’attivazione: il personale si recherà per conto degli interessati all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, per le pratiche richieste, a seguito delle quali occorrerà attendere l’inserimento in banca dati da parte di Regione Lombardia.

 

Quanto costa

La gestione del nuovo sistema CRS o TS-CNS come Carta Sconto Benzina o Gasolio prevede un costo annuale a carico del cittadino di € 1,50. 

L’importo viene scalato in automatico sul primo rifornimento di ogni anno solare e graverà esclusivamente sulla CRS o TS-CNS del proprietario del veicolo. Nulla sarà richiesto ai componenti del nucleo familiare dallo stesso autorizzati.

 

Il PIN della Carta Regionale dei Servizi (CRS)/Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS)

Una volta abilitata a Carta sconto benzina e gasolio, la CRS/TS-CNS deve essere utilizzata insieme al suo PIN.
Il PIN può essere richiesto presentando la propria CRS o TS-CNS e un documento di identità, presso:

 

Dove e quando

Il servizio è disponibile, con modalità differita (consegna alcuni giorni dopo la richiesta) nei seguenti Centri civici:

 

Altre informazioni

  • Per informazioni sul plafond di utilizzo giornaliero e mensile e per ulteriori informazioni sulla Carta Regionale dei Servizi è possibile contattare il numero verde 800.030.606 oppure collegarsi al sito di Regione Lombardia.
  • Per problematiche relative a incongruenza dati con il registro tassa automobilistica chiamare il numero verde  800 151 121 oppure scrivere a prontobollo@regione.lombardia.it e richiedere la correzione sul gestionale del dato anomalo. ll call center aprirà una segnalazione e richiederà  la documentazione comprovante la variazione. Tale documentazione andrà inoltrata al numero di fax 09 56240959 indicando il numero di riconoscimento della pratica.

 

Normativa

 Legge Regionale 20/12/1999 n. 28  Disposizioni in materia di riduzione del prezzo alla pompa della benzina e del gasolio utilizzati per autotrazione [23 KB]

 

Modulistica

 Modello abilitazione CRS ai componenti del nucleo familiare [227 KB]

 Modello abilitazione CRS come carta sconto benzina [156 KB]

Ultimo aggiornamento: Tue Dec 04 09:36:54 CET 2018

Pagine collegate

Chiedilo all'URP