Carta Famiglia

Data:  20/09/19

Nuove modalità di emissione

Uffici comunali

In data 30 agosto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto (DPCM del 27 giugno 2019) che rifinanzia il bonus per le famiglie con almeno tre figli, la così detta Carta della Famiglia, per il periodo dal 2019 al 2021.

A partire dal 2019, la "Carta Famiglia" non viene più emessa dai Comuni. Verrà emessa in via telematica dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La richiesta dovrà essere formulata mediante il portale che sarà predisposto dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri sul proprio sito internet. Quando il portale sarà attivato, il link sarà pubblicato insieme alle modalità operative anche sul sito Internet del Comune di Como.

Secondo l'art. 1, c.487 della Legge 145/2018, la Carta Famiglia è rilasciata a chi ne fa richiesta, secondo i criteri e le modalità stabiliti con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ovvero del Ministro per la Famiglia e le Disabilità, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze.

La Carta Famiglia è un bonus destinato alle famiglie numerose con tre o più figli minori di 26 anni nello stato di famiglia, che consente ai beneficiari di accedere a particolari sconti e riduzioni tariffarie sull’acquisto di beni e servizi concessi da aziende pubbliche e private e dagli operatori economici aderenti, sulla base di protocolli di intesa e convenzioni stipulate con il Dipartimento per le Politiche della Famiglia.

La Carta Famiglia potrà essere concessa esclusivamente ai cittadini italiani o di Paesi facenti parte dell’Unione Europea.

Pagine collegate

Chiedilo all'URP