Via per San Fermo chiusa al traffico

Data:  30/12/19

Nuovi provvedimenti viabilistici

Lavori pubblici Strade

AGGIORNAMENTO DEL 16/1/2020

Per venire incontro ai maggiori e diversi carichi di traffico che temporaneamente interessano l’intersezione tra la via XXVII Maggio e la via Bixio, anche tenuto conto delle segnalazioni pervenute, il Comune ha modificato l'intersezione esistente inserendo una rotatoria provvisoria che assolve al duplice compito di facilitare l’uscita da via XXVII Maggio e di rallentare il traffico proveniente da via Bixio, migliorando le condizioni di sicurezza. La rotatoria è stata velocemente predisposta e realizzata dal personale dei settori Mobilità e Strade con la collaborazione della Polizia locale ed è attiva dal 16 gennaio.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


AGGIORNAMENTO DEL 2/1/2020

La complessità delle operazioni di messa in sicurezza del ciglio di frana in via per San Fermo, come da precedenti comunicati, determinano tempi di lavorazioni non brevi, con mantenimento della chiusura della via per San Fermo fino al completamento degli interventi necessari.

Verranno adottati i seguenti provvedimenti viabilistici:

via XXVII Maggio

viene istituito da sabato 4 gennaio il senso unico di marcia per tutte le categorie di veicoli, compresi i velocipedi, nella direzione Comune di San Fermo - Como città.

In deroga a quanto sopra indicato, limitatamente ai veicoli di proprietà o in uso a residenti e frontisti, è consentito il transito in senso contrario da via Bixio al civico n. 29 di via XXVII Maggio.


In via Cardano verrà potenziata la segnaletica nei tratti:
Dal civico 53 al civico 57
Dal civico 42 al civico 42b
Dal civico 56 all'intersezione con via per San Fermo
CON DIRITTO DI PRECEDENZA A SALIRE.

Inoltre il divieto di transito per i mezzi pesanti passerà dalle 6 tonnellate alle 3.5 tonnellate.

Si raccomanda di attenersi alle indicazioni fornite.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

AGGIORNAMENTO DEL 30/12/2019

Proseguono i rilievi e gli accertamenti sui terreni di proprietà privata lungo la via per San Fermo interessata dalla frana. Questi approfondimenti, che proseguiranno ancora nei prossimi giorni, hanno determinato per intanto l’impossibilità di aprire anche solamente a senso unico alternato la strada in corrispondenza della frana. Infatti, come indica la relazione dei geologi intervenuti, le condizioni di instabilità del ciglio di frana, con possibile coinvolgimento della porzione di versante a monte fino a un muretto di pietrame che sostiene un camminamento interno alla proprietà sovrastante la frana, configurano una situazione di pericolo per la zona sottostante; allo stato attuale appare pertanto necessario il mantenimento del provvedimento di chiusura al transito del tratto di via per San Fermo interessato.

Fino a questo momento la proprietà si è resa disponibile a collaborare e a intervenire per una efficace e rapida risoluzione del problema. Infatti i tecnici incaricati stanno lavorando d’intesa con i tecnici del Comune secondo le rispettive competenze per mettere in sicurezza il versante e riaprire la strada il prima possibile. A tale proposito è in corso di definizione un cronoprogramma indicante i lavori da effettuare con i relativi tempi di esecuzione. Da parte del Comune è stata rappresentata la necessità di procedere nel più breve tempo possibile per arrivare ad una completa messa in sicurezza del versante e alla conseguente riapertura della strada.

Nel frattempo, per quanto riguarda la viabilità alternativa, si stanno predisponendo i provvedimenti e la necessaria segnaletica per istituire il senso unico in discesa verso Como sulla via XXVII Maggio. Si segnala anche il tratto di autostrada A9 tra Como Centro e l’uscita di Monte Olimpino (direzione nord) e tra Lago di Como e Como Centro (direzione sud) quale percorso alternativo.

Il Comune, nella consapevolezza del disagio determinato da questa situazione che si sta cercando di risolvere con le migliori garanzie di sicurezza e nel più breve tempo possibile, ricorda che è possibile utilizzare i canali ufficiali (urp@comune.como.it) per segnalare problemi particolari o suggerire eventuali ulteriori modalità per ridurre i disagi.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Mercoledì 18 dicembre intorno alle 9,30 è stato necessario chiudere via per San Fermo in entrambi i sensi di marcia a causa di uno smottamento all’altezza del civico 21. Sul posto è intervenuta subito la Polizia locale, che ha allertato i vigili del fuoco. Sono intervenuti poi la Protezione civile e il settore Reti del Comune, la Polizia stradale. Dopo un primo controllo della situazione sono stati cercati e trovati i proprietari del terreno franato che sono arrivati sul posto.

In seguito alle ulteriori verifiche effettuate è emersa la necessità di procedere ancora nei prossimi giorni con rilievi di versante che seguono quelli già fatti. La strada sarà mantenuta chiusa fino al completo ripristino delle condizioni di sicurezza.

Sono al vaglio alcuni provvedimenti per la gestione della viabilità in collaborazione con il Comune di San Fermo della Battaglia. È preferibile intanto non percorrere via XXVII Maggio considerato il calibro ridotto della carreggiata.

Autostrade per l’Italia ha concordato di posticipare le chiusure previste.

Pagine collegate

Chiedilo all'URP