quando il gioco si fa duro

Progetto per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico - L.R. 8/2013.

Il Comune di Como, insieme alle amministrazioni di Albese con Cassano, Brunate, Carate Urio, Cernobbio, Lezzeno, Lipomo, Moltrasio, Montano Lucino, Nesso e San Fermo della Battaglia oltre all’Unione di Comuni Lario e Monti e alla Provincia di Como, nell’ambito di un parternariato cui hanno aderito anche ASST Como, ATS Insubria e le sedi locali di Auser, Confartigianato, Confcommercio, CNA, Lega Consumatori, SPI CGIL Como e Unindustria prosegue l’impegno, avviato con l’omonimo progetto del 2015, a contrasto delle forme di Gioco d’Azzardo Patologico (GAP).

Il nuovo Programma di Intervento, approvato con la Deliberazione 107–2017 delle Giunta Comunale, si articola in sei ambiti e prevede azioni per oltre 18 mila euro, 15 mila dei quali messi a disposizione da Regione Lombardia.

A. Informazione / Comunicazione: non solo le locandine e gli altri materiali a stampa che si trovano presso le sedi degli Enti ma anche 6 incontri dedicati alla popolazione di tutti i Comuni partner ed uno spettacolo teatrale per gli studenti.

B. Formazione: complessivamente 8 laboratori specialistici dedicati alle associazioni ed agli altri soggetti che operano (o che intendono attivarsi) a contrasto del GAP, agli amministratori locali e alle Forze dell’Ordine.

C. Ascolto / Orientamento: il numero telefonico gratuito 338.6272999 (raggiungibile anche tramite messaggi sms o whatsapp) a cui si possono rivolgere tutti coloro che si sentono in difficoltà o chi, vicino a loro, ne percepisce il disagio, al fine di chiedere consigli ed essere eventualmente rimandati alla presa in carico da parte dei servizi sanitari.

D. Mappatura: l’aggiornamento dell’azione già condotta nel 2016 per verificare se anche nei nostri territori si assista alla progressiva riduzione delle tradizionali “slot” a favore delle cosiddette “video lottery” che permettono giocate più cospicue.

E. Azioni NO SLOT: un percorso partecipativo, in cui condividere e discutere le istanze di tutti gli interessati, finalizzato a fornire agli amministratori elementi utili all’emanazione di un’eventuale ordinanza atta a limitare l’impatto negativo del GAP.

F. Controllo e vigilanza: le Forze dell’Ordine sono chiamate a condividere, anche con Regione Lombardia, i risultati dei controlli che già effettuano presso i pubblici esercizi.

Da questa pagina è già possibile consultare e scaricare i principali materiali utilizzati e prodotti nell'ambito del progetto del 2015 ed è sempre qui che verranno man mano caricati i materiali a supporto e quelli prodotti nell’ambito della sua ripresa.

Tutti sono liberi di diffonderli nei modi che ritengono più opportuni: l’importante è che nessuno di questi venga alterato e quindi, inevitabilmente, invalidato.

 

Buona lettura

Lo Staff di "Quando il Gioco si fa duro"

 

Materiali QUANDO IL GIOCO SI FA DURO 2018

Decreto Dirigente Unità Operativa n.2379 del 07/03/2017 - Bando per gli enti locali per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico - L.r. 8/2013

Deliberazione Giunta comunale n.107 del 12/04/2017 - Bando di Regione Lombardia per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di prevenzione e contrasto alle forme di dipendenza dal gioco d’azzardo - adesione del Comune di Como

Deliberazione Giunta comunale n.107 del 12/04/2017 - scheda di progetto

Flyer incontri Albese con Cassano e Lipomo

Flyer incontri Lezzeno, Nesso e Unione dei Comuni Lombarda Lario e Monti

Flyer incontri Cernobbio Moltrasio Carate Urio

Flyer incontri Como Brunate Montano Lucino San Fermo della Battaglia

Flyer sportello telefonico

Locandina incontri Albese con Cassano e Lipomo

Locandina incontri Lezzeno, Nesso e Unione dei Comuni Lombarda Lario e Monti

Locandina incontri Cernobbio Moltrasio Carate Urio

Locandina incontri Como Brunate Montano Lucino San Fermo della Battaglia

Locandina sportello telefonico

 

COLLEGAMENTI ESTERNI PER CHI VUOLE APPROFONDIRE

http://www.salute.gov.it/portale/salute/p1_5.jsp?lingua=italiano&id=60&area=Disturbi_psichici
la sezione del portale del Ministero dedicata al Disturbo da Gioco d’Azzardo

http://www.noslot.regione.lombardia.it/
la sezione del portale di Regione Lombardia dedicata al contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico

https://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/portale/monopoli/giochi
la sezione del portale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che indica, tra l’altro, le probabilità di vincita per ogni tipologia di gioco

www.vita.it/it/section/no-slot/143/
la sezione del portale del mensile dedicato al racconto sociale che contiene approfondimenti e aggiornamenti dal mondo del Gioco d’Azzardo Patologico

https://lab.gedidigital.it/finegil/2017/italia-delle-slot/
scopri quanto viene giocato nel tuo Comune con le slot

Malati di Slot Machine: ecco come uscirne: puntata del programma “Attenti al lupo” di Tv2000 dedicata al tema del Gioco d’Azzardo Patologico

 

Materiali QUANDO IL GIOCO SI FA DURO 2015

Brochure

Contributo dell' ATS Insubria 

Intervento Matteo Iori 20/07/2016 

Intervento Riccardo De Facci 20/07/2016 

Risultati della mappatura 20/07/2016 

Slide del corso dedicato alla Polizia Locale 

Mappa geolocalizzata degli esercizi autorizzati con apparecchi Slot e VLT

 

Ultimo aggiornamento: Fri Jun 29 11:22:37 CEST 2018

Pagine collegate

Chiedilo all'URP