Bonus gas naturale

Che cos'è

Il Bonus Gas è uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per la fornitura di gas naturale alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose (Delibera dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas - ARG/gas 88/09 del 06 Luglio 2009).

 

Chi ne ha diritto

  1. famiglie che dispongono di un ISEE, il cui valore sia inferiore o uguale a 8.107,50 euro
  2. famiglie con 4 o più figli a carico con un ISEE inferiore o uguale a 20.000,00 euro.

La compensazione è riconosciuta sia ai clienti che hanno stipulato un contratto di fornitura individuale (clienti domestici diretti), sia ai clienti che utilizzano impianti condominiali (clienti domestici indiretti).

 

Modalità di erogazione

L'erogazione avviene con modalità differenti a seconda se la richiesta riguardi un impianto individuale (cliente diretto) o un impianto condominiale centralizzato (cliente indiretto):


Per i clienti diretti: l’erogazione avviene attraverso la bolletta del gas. Non avviene in un’unica soluzione, ma suddivisa proporzionalmente nelle bollette corrispondenti ai consumi dei 12 mesi successivi alla presentazione della domanda.
Per i clienti indiretti: l’erogazione avviene attraverso l’emissione di un bonifico domiciliato erogato in un’unica soluzione. Il bonifico domiciliato è un sistema di pagamento per cui il titolare del bonus, a seguito dell’accettazione della domanda di bonus, recandosi presso un Ufficio Postale con il documento di identità e il codice fiscale ritira la somma di denaro cui ha diritto.


Validità del bonus

Il bonus è riconosciuto per 12 mesi. Al termine di tale periodo, per ottenere un nuovo bonus, il cittadino deve rinnovare la richiesta di ammissione presentando apposita domanda.

 

Valore del bonus

Il valore del bonus, aggiornato annualmente, varia a seconda della categoria d'uso associata alla fornitura di gas, alla zona climatica di appartenenza al punto di fornitura e al numero di componenti della famiglia anagrafica. Per il 2018 il valore del bonus per la Fascia climatica “E” (che comprende il territorio cittadino del Comune di Como) è il seguente:

  • Famiglie fino a 4 componenti:  
    Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura: 32,00 Euro
    Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + riscaldamento: 150,00 Euro
  • Famiglie oltre a 4 componenti:  
    Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura: 50,00 Euro
    Acqua calda sanitaria e/o Uso cottura + riscaldamento: 213,00 Euro

 

Dove si richiede il bonus

La domanda di accesso al beneficio deve essere presentata presso i CAF del territorio convenzionati con il Comune di Como.

Ultimo aggiornamento: Fri Oct 05 10:43:10 CEST 2018

Pagine collegate

Chiedilo all'URP