Andamento raccolta differenziata a Como

Le nuove modalità di raccolta differenziata a Como sono state introdotte nel giugno 2014.

 

La situazione precedente

In precedenza venivano effettuati solo due ritiri con modalità “porta a porta”: indifferenziato (sacco nero) e frazione mista riciclabile (sacco viola), che conteneva carta e plastica; il vetro poteva essere conferito tramite delle campane presenti sul territorio e tutte le altre frazioni dovevano essere conferite al centro di raccolta rifiuti. Nel 2013, la raccolta differenziata si attestava circa al 39%, ben al di sotto degli obiettivi minimi europei fissati al 65%.

 

L’attuale gestione dei rifiuti

Dal giugno 2014 a Como vengono ritirati porta a porta, separatamente, umido, carta e cartone, vetro e barattoli, plastica e rifiuti indifferenziati, viene garantito un servizio gratuito di ritiro a domicilio di ingombranti per tutte le utenze, è stato potenziato il centro di raccolta rifiuti e sono state messe a punto diverse iniziative per la raccolta di pile e farmaci, per la raccolta degli oli e dei grassi usati per la ristorazione e per andare incontro alle esigenze di raccolta dei rifiuti solidi urbani delle attività produttive della città.

 

I risultati raggiunti

A seguito della deliberazione della Giunta regionale lombarda, anche a Como nel 2017 è stato adottato il nuovo metodo di calcolo per la raccolta differenziata in cui adesso rientrano gli inerti prodotti in ambito domestico (limitatamente a 15 kg/abitante/anno), il 100% dei rifiuti ingombranti a recupero (in precedenza venivano conteggiati al 25%), il 100% dello spazzamento stradale a recupero (in precedenza non era ammesso nel calcolo della RD).

L’impegno dei cittadini di Como, l’attenzione dell’Amministrazione Comunale e il lavoro degli operatori di Aprica - uniti al nuovo metodo di calcolo - hanno consentito di raggiungere il 71,75% di raccolta differenziata nel 2018.

 

Dati raccolta 2018

 

Raccolta indifferenziata

Descrizione materiale

Quantità (tonnellate)

Rifiuti urbani indifferenziati

11.484,180

 

Raccolta differenziata

Descrizione materiale

Quantità (tonnellate)

Residui da pulizia delle strade

811,780

Rifiuti biodegradabili da cucine e mense

9.472,020

Carta e cartone

5.653,940

Imballaggi di vetro

4.865,640

Imballaggi di plastica

2.463,030

Legno

1.632,150

Rifiuti biodegradabili

1.507,660

Rifiuti ingombranti

1.086,460

Rifiuti misti da attività di costruzione e demolizione

811,780

Metalli

376,080

Apparecchiature elettriche ed elettroniche

288,020

Oli e grassi commestibili

71,975

Oli e grassi diversi

7,400

Vernici, inchiostri, adesivi ecc.

31,670

Medicinali

3,639

Batterie e accumulatori

21,690

Altri materiali differenziati

11,338

 

Percentuale di raccolta differenziata 2018: 71,75%

 

Documenti

MUD 2018 - dati rifiuti anno 2017

Osservatorio provinciale 2018 - dati gennaio-dicembre 2017

Ultimo aggiornamento: 28 March 2019

Pagine collegate

Chiedilo all'URP