Indicatore di tempestività dei pagamenti

Indicatore trimestrale e annuale dei pagamenti

Ai sensi dell' art. 33 del D. Lgs. 33/2013 e dell'art. 10 del DPCM del 22 settembre 2014, si pubblica l'indicatore trimestrale e annuale di tempestività dei pagamenti.

ANNO 2018

 

      • 1° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 71,21
      • 2° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 35,34
      • 3° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 26,25
      • 4° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 15,56
      • ANNO 2018: Valore dell’indicatore: 36,83 

 

ANNO 2017

 

      • 1° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 5,87
      • 2° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 0,15
      • 3° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: -2,42
      • 4° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 6,67
      • ANNO 2017: Valore dell'indicatore: 2,96.

 

ANNO 2016

 

      • 1° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 28,05
      • 2° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 23,65
      • 3° TRIMESTRE: Valore dell’indicatore: 3,95
      • 4° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 23,67
      • ANNO 2016: Valore dell'indicatore: 18,69

  

ANNO 2015 

 

      • 1° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 17,35
      • 2° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 41,46
      • 3° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 10,27
      • 4° TRIMESTRE: Valore dell'indicatore: 6,41
      • ANNO 2015: Valore dell'indicatore: 19,45

 

ANNO 2014

 

Valore dell'indicatore: 1,90

 


L'indicatore di tempestività dei pagamenti è stato calcolato come la  somma,  per  ciascuna fattura emessa a titolo corrispettivo di una transazione commerciale, dei giorni effettivi intercorrenti tra  la  data  di  scadenza  della fattura o richiesta equivalente di pagamento e la data  di  pagamento ai fornitori moltiplicata per l'importo dovuto, rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento.

Per gli anni 2012 e 2013, come previsto dalla legge, è stato calcolato un indicatore dei  tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato: «indicatore di tempestivita' dei pagamenti»;

Per l’anno 2013 tale indicatore è pari a 60 giorni, mentre per l'anno 2012  è pari a 63,5 giorni. Si precisa che i tempi di pagamento indicati sono stati calcolati dalla data di emissione della fattura alla data di emissione del mandato di pagamento.

Per il 2013, inoltre,  ai sensi dell'art. 47 c. 9 lett.a) del D.L. n. 66 del 24/04/2014, è stato calcolato anche il tempo medio dei pagamenti  pari a 37,19 giorni. Tale indicatore è stato calcolato rapportando la somma delle differenze dei singoli tempi di pagamento rispetto a quanto disposto dal D.Lgs. n. 231 del 9/10/2002 e smi al numero complessivo delle transazioni commerciali riferite ai 45 codici SIOPE individuati nella tabella A allegata al D.L. n. 66/2014 (come da istruzioni della Circolare F.L. 9/2014)

 


Ammontare complessivo dei debiti

Ai sensi dell' art. 33 c. 1 del D. Lgs. 33/2013 si pubblica l’ammontare complessivo dei debiti e delle imprese creditrici con cadenza annuale.


ANNO 2018

  • Ammontare complessivo dei debiti al 31/12/2018:  euro 3.704.435,41
  • Numero delle imprese creditrici: 256

 

ANNO 2017

  • Ammontare complessivo dei debiti al 31/12/2017:  euro 2.963.642,56
  • Numero delle imprese creditrici: 148                            

 

ANNO 2016

  • Ammontare complessivo dei debiti al 31/12/2016:  euro 3.540.408,68
  • Numero delle imprese creditrici: 259 
Ultimo aggiornamento: Tue Feb 19 10:58:35 CET 2019

Pagine collegate

Chiedilo all'URP