Certificati attuali e storici di variazione toponomastica

Cos'è

Vengono richiesti e rilasciati quale attestazione della variazione del numero civico e/o toponomastica - denominazione di area o rinomina disposta dal Comune -.
Vengono solitamente richiesti dagli interessati per variare la registrazione presso Pubbliche Amministrazioni (Camera di Commercio, Ufficio I.V.A., Tribunale).

  

Come si fa

L'utente deve recarsi direttamente all'Ufficio Toponomastica e presentare richiesta scritta.

 

Come funziona

L'Ufficio ricevuta la richiesta procede, dopo le verifiche fatte sia sul luogo che sul supporto cartaceo, a redigere il certificato. L'Ufficio collabora con il Settore Commercio del Comune il quale, in occasione del rilascio di nuove autorizzazioni, richiede il certificato attestante la numerazione civica, che per legge deve essere indicata sull'autorizzazione stessa.

 

Tempi

7 giorni.

 

Quanto costa

Euro 16,00 per imposta di bollo;
Euro 0,52 per diritti di Segreteria.

 

Ultimo aggiornamento: 29 July 2016

Pagine collegate

Chiedilo all'URP