Tombole, lotterie e pesche di beneficenza

Cos’è

La Polizia Locale sorveglia il corretto svolgimento di lotterie, tombole, pesche o banchi di beneficenza promossi da enti morali, associazioni e comitati senza fini di lucro, aventi scopi assistenziali, culturali, ricreativi e sportivi. 
Queste inoltre possono anche essere organizzate da partiti o movimenti politici di cui alla legge 2 gennaio 1997, n. 2, purché svolte nell´ambito di manifestazioni locali organizzate dagli stessi.

 

Come si fa

I rappresentanti legali degli enti organizzatori delle manifestazioni devono darne comunicazione:

  • almeno 60 giorni prima ai Monopoli di Stato (modulistica scaricabile dal sito ams.it);
  • almeno 30 giorni prima al Prefetto competente e al Sindaco del Comune in cui è effettuata l´estrazione.

Alla comunicazione va allegata la seguente documentazione: 

  • per le lotterie: il regolamento nel quale sono indicati la quantità e la natura dei premi, la quantità ed il prezzo dei biglietti da vendere, il luogo in cui vengono esposti i premi, il luogo ed il tempo fissati per l'estrazione e la consegna dei premi ai vincitori;
  • per le tombole: il regolamento con la specificazione dei premi e l´indicazione del prezzo di ciascuna cartella;
  • per le pesche o banchi di beneficenza: l´ente organizzatore indica nella comunicazione il numero dei biglietti che intende emettere ed il relativo prezzo.

Alle operazioni di estrazione presenzierà l´incaricato delegato dal Sindaco.

 

Ultimo aggiornamento: Mon Jan 30 11:45:20 CET 2017

Pagine collegate

Chiedilo all'URP