Certificato di destinazione urbanistica

Che cos'è

ll certificato serve ad attestare le destinazioni del PGT con riferimento agli immobili oggetto di richiesta. Il certificato è necessario per il perfezionamento degli atti notarili di compravendita di terreni e fabricati.

Documenti necessari

Estratto di mappa catastale rilasciato dall’Agenzia del Territorio (visura non certificata) aggiornato, in cui siano evidenziati in modo leggibile i mappali oggetto della richiesta.

Una marca da bollo di € 16,00 da apporsi sulla certificazione (esenzione solo per la successione).

Versamento, quali diritti di segreteria, tramite bollettino di ccp n.ro 18378224, di € 25,00 fino a 10 mappali o di € 71,00 oltre i 10 mappali.

 

Come si chiede

La documentazione deve essere allegata alla domanda, in carta legale o in carta semplice, indirizzata al Sindaco, nella quale occorre specificare, oltre le complete generalità del richiedente, i dati catastali dell'area, del mappale e del foglio.

Quanto tempo occorre

Verificata la destinazione urbanistica del lotto sul PGT, il Servizio redige il certificato.
Certificato di destinazione urbanistica relativo a date pregresse con le stesse modalità dei certificati normali possono essere richiesti, per particolari esigenze (per es. contenziosi legali, successioni, ecc.) certificazioni attestanti le previsioni urbanistiche riferite a specifiche date o periodi temporali del passato.

Modalità di presentazione

La richiesta corredata degli allegati e della marca da bollo deve essere presentata presso l'Ufficio rilascio permessi di costruire.

 

Tempi

30 gg. dalla presentazione della domanda

Validità

1 anno dalla data del rilascio salvo modificazioni degli strumenti urbanistici

Ultimo aggiornamento: Thu Oct 27 17:14:03 CEST 2016

Modulistica

Ultimo aggiornamento: Thu Oct 27 17:01:23 CEST 2016

Pagine collegate

Chiedilo all'URP